WCVLogo

Canzoni - Manipulation (2022)

Partecipazioni

La calda voce di Daniele Biagini e la brillante Valentina Lottini ricamano un buon brano sul tema del carro "Manipulation" di Roberto Vannucci. Una fisarmonica scatenata impreziosisce un testo che parla dell'influenza e dall'adulterazione che quotidianamente subiamo da mass media, pubblicità e subliminalità.

Tommaso Lucchesi
Copia negli appunti

Hai annebbiato tutti gli occhi di chi
non se ne accorge, dice sempre di si,
tu sei il rovescio di quest’umanità
se un filo ci comanda, si taglierà.

Non ci faremo ipnotizzare, oh no!
Spaghetti e mandolino, ma ora no!
Come guerrieri adesso tu ci vedrai
e urleremo “Banzai“!

Segui la logica,
per nulla magica,
e la tua mimica
non è mai libera,
ma chi manipola
non studia fisica,
lui si approfitta della nostra cecità.

Ricorda che,
noi non ci arrenderemo mai,
tu non ci manipolerai,
siamo spaghetti e banzai.
Ricorda che,
lottiamo per la libertà,
per chi si arrende e non lo sa,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti e banzai!

Di burattini il mondo è pieno lo so
e le mie mani tu le muovi lo so;
manipolato, io non dico di no,
voglio tagliare ora quei fili però.

È dentro la mia mente la verità,
burattinaio non passare di qua;
pensiero unico, la falsità
adesso qui non vincerà.

Segui la logica,
per nulla magica,
e la tua mimica
non è mai libera,
ma chi manipola
non studia fisica,
lui si approfitta della nostra cecità.

Ricorda che,
noi non ci arrenderemo mai,
tu non ci manipolerai,
siamo spaghetti e banzai.
Ricorda che,
lottiamo per la libertà,
per chi si arrende e non lo sa,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti e banzai!

Ricorda che,
noi non ci arrenderemo mai,
tu non ci manipolerai,
siamo spaghetti e banzai.
Ricorda che,
lottiamo per la libertà,
per chi si arrende e non lo sa,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai,
siamo spaghetti uè, e banzai!