WCVLogo

Canzoni - Basta un coriandolo (2022)

Testi

Musica

Interpreti

Arrangiamento

    ignoto

Ventata pop per una canzone d'amore con Viareggio ovviamente protagonista. Tutta la nostalgia per un tempo che sembra lontano è qui condensata in un testo semplice quanto significativo con un arrangiamento che fa trasparire una sperimentazione da parte del cantautore nizzardo.

Tommaso Lucchesi
Copia negli appunti

Viareggio ti regala quel tramonto romantico
Sono in cima al molo dentro un mondo fantastico
Torna a Carnevale e poi ritrovo quell’attimo
Carri che si muovono e mi fermano il battito
Sei la poesia che voglio leggere ancora
Perché sei la vita mia che voglio vivere ora
Sotto carri che passano
Stelle che cadono
Amori che nascono

E mi basta un coriandolo
La luce che brilla stasera
E Viareggio è un miracolo
E carro che s’alza nel cielo
Noi che cantiamo quel coro più forte all’unisono
Sento l’orgoglio nel cuore io t’amerò
Ma che spettacolo sei questa sera
Viareggio.

E poi portami a sognare con le stelle filanti
Che ritrovo dentro al cuore quando siamo distanti
Favole che porto ovunque vado con me
E poi torno in cima al molo e ricomincio da te
Sei la poesia che voglio leggere ancora
Perché sei la vita mia che voglio vivere ora
Sotto carri che passano,
Stelle che cadono,
Amori che nascono.

E mi basta un coriandolo
La luce che brilla stasera
E Viareggio è un miracolo
E carro che s’alza nel cielo
Noi che cantiamo quel coro più forte all’unisono
Sento l’orgoglio nel cuore io t’amerò
Ma che spettacolo sei questa sera
Viareggio.

Ma com’è libera, ma quanta musica
che ti rigenera, che grande favola
che poi ci illumina, domani esploderà
la nostra libertà.
Ma com’è libera, ma quanta musica
che ti rigenera, che grande favola
che poi ci illumina, domani esploderà
la nostra libertà.

E mi basta un coriandolo
La luce che brilla stasera
E Viareggio è un miracolo
E carro che s’alza nel cielo
Noi che cantiamo quel coro più forte all’unisono
Sento l’orgoglio nel cuore io t’amerò
Ma che spettacolo sei questa sera
Viareggio.

Ma com’è libera, ma quanta musica
che ti rigenera, che grande favola
che poi ci illumina, domani esploderà
la nostra libertà.
Ma com’è libera, ma quanta musica,
che ti rigenera, che grande favola,
che poi ci illumina, domani esploderà
la nostra libertà.