WCVLogo

Canzoni - Il diario di un carrista (2020)

Interpreti

Arrangiamento

Partecipazioni

Straordinaria esplosione di vivacità e vitalità di un pezzo estremamente canticchiabile che segna l'esordio in solitaria del capace Nicola Petrucci che, dopo l'esperienza coi Promeses, firma e canta la sua prima canzone da solo. Secondo premio meritato e acclamazione al Teatro Jenco in entrambe le serate di gara. Tema: le prodezze dei maestri della cartapesta viareggini.

Tommaso Lucchesi
Copia negli appunti

Il diario di un carrista
Rappresenta una realtà
Di cartapesta ed anima
Dove Viareggio è sua maestà.
Ma è come ave’ una pulce in testa
Indomabile follia
L’abbozzo di una mezza idea
Per la mania di queste mani
Ed ecco:
Una macchina di sogni per bambini e 50enni
Infiorettati di parrucche, mascherati divertenti
Là, guardando il mondo su di un carro
Insieme al re che lo ha ideato
Lui è un carrista follemente innamorato
Della Viareggio in cui son nato e spero morirci

A modo mio.
Apro le braccia al cielo e vivo a modo mio
Oh! Giovinetta vieni qua te la do io
Un’ esplosione di entusiasmo a esagera'!
Se a Carnevale
Il trucco c’è, basta ascoltar dentro al tuo cuore
Tra quelle maschere potrai trovar l’amore
Siamo una branca di cui non ti puoi scordar!
Tu, voi, con noi...

Il diario di un carrista
Vive nella sua città
Donando forma e verità
A ciò che forma poi non ha
Elaborando marchingegni
Perfetti, magici
Movimenti più complessi
Ma al ritmo di musica!
E su! Tieni il tempo
Con il piede è lo stesso
Lascia andare lo stress
Tutto passa in un lampo e
Come il libeccio con il mare
Ma stracca cuori sul viale
Sembra la Bomba del ’73!

A modo mio.
Apro le braccia al cielo e vivo a modo mio
Oh! Giovinetta vieni qua te la do io
Un’ esplosione di entusiasmo a esagera'!
Se a Carnevale
Il trucco c’è, basta ascoltar dentro al tuo cuore
Tra quelle maschere potrai trovar l’amore
Siamo una branca di cui non ti puoi scordar!
Tu, voi, con noi...

…Con noi, con noi
Di fori per la vita
Insieme a voi, a voi
Celebrando l’allegria
Perché tu vuoi, tu vuoi
Cantare e ballare finché puoi!
…Con noi, con noi
Di fori per la vita
Insieme a voi, a voi
Celebrando l’allegria
Perché tu vuoi, tu vuoi
Cantare e ballare finché puoi!

A modo mio.
Apro le braccia al cielo e vivo a modo mio
Oh! Giovinetta vieni qua te la do io
Un’ esplosione di entusiasmo a esagera'!
Se a Carnevale
Il trucco c’è, basta ascoltar dentro al tuo cuore
Tra quelle maschere potrai trovar l’amore
Siamo una branca di cui non ti puoi scordar!
Tu, voi, con noi...

Il diario di un carrista
Rappresenta una realtà
Di cartapesta ed anima
Dove Viareggio è sua maestà