WCVLogo

Canzoni - Divertiti un fottio (2008)

Partecipazioni

Samanta Giorgetti veste con la sua voce la scintillante canzone di Massimo Domenici e Sileno Lavorini. Un bel brano impreziosito dalla giusta voce che prende parte alla seconda esperienza del "giovane" Festival di Burlamacco.

Tommaso Lucchesi
Copia negli appunti

Tanto questo mondo
Viaggia spesso a testa in giù
Ed io l’ho proprio piene
Credo di un potenne più
Laggiù son sempre pronti a affuffigna’
Son tutti boni lì a inciospa’
Ma dove è andato il rispetto?
C’è Viareggio che qui mi chiama
Il Carnevale che mi ridà l’amor
Che mi stringe forte
E non mi lascia proprio più…
Dai un ti mette a fa lo sciabigotto
Posa lì i tu’ ciottorini
Sveglia la tua dignità!

Divertiti un fottio
Insieme a te ci sono anch’io
Lo vedi qui si sta da Dio
Noi siamo il Carneval…
Ripenso ad ogni lacrima
Che ha schiuso questa favola
Orgoglio di Viareggio
Non finire nel cassetto
Giù le mani da…
Il mio Carneval!

Credo nel mio mondo
Che ricorda un po’ Mirò
Ricerco sulle facce
Quelle tracce di color
Sorridimi e l’inverno
Forse preso in controtempo
Scalderà le nostre mani per sempre
Se la favola vuoi che viva ancor
Rivivila ogni giorno un po’…
Ascolta questa tua città
Che può voler da te
Difendi ogni onda del tuo mare
Ogni singolo gabbiano
Ed ogni sogno che c’è in te!

Divertiti un fottio
Insieme a te ci sono anch’io
Lo vedi qui si sta da Dio
Noi siamo il Carneval…
Ripenso ad ogni lacrima
Che ha schiuso questa favola
Orgoglio di Viareggio
Non finire nel cassetto
Giù le mani da…
Il mio Carneval!

Ripenso ad ogni lacrima
Che ha schiuso questa favola
Orgoglio di Viareggio
Non finire nel cassetto
Giù le mani da…
Il mio Carneval!
Sì, credo in questa favola
Che ha inciso la mia anima
Orgoglio di Viareggio
Non ti lascio nel cassetto
Giù le mani da…
Il mio Carneval!