WCVLogo

Canzoni - Casinò follie (1948)

Interpreti

    ignoto

Arrangiamento

    ignoto

Partecipazioni

Canzone del carro piccolo di Carlo Francesconi dedicato a Montecarlo e ai più grandi casinò esistenti, ma soprattutto al sogno di diventare ricchi. Orchestra del brano affidata a due intenditori: Vittorio Bresciani e Rodolfo Puccetti.

Tommaso Lucchesi
Copia negli appunti

Viene festoso dal Tirreno
Re Carnevale al Casinò
Vuole, e ha buone carte in mano
Vincer la posta ch’è il cuore del suo amor

Son fiumi di “Champagne”
Che spuman nei bicchier

Ride e invita al giuoco il Carneval:
“Giocate voi, Signor?”
Or preso dall’ebbrezza
Del giuoco e dell’amor
Carneval la bella sua accarezza
E vince coll’asso di cuor

Gira e rigira “roulette”
Pure le teste le fa girar
Ecco che viene fuori il sette
Sia rosso o nero chi vince è il Carneval

Son fiumi di “Champagne”
Che spuman nei bicchier